Americana Exotica al Bergamoreggae Sunfest 2017

A Bergamo torna il Bergamoreggae Sunfest e con esso anche gli imperdibili workshops di danza che accompagnano il festival ! Partecipa anche tu e vieni a scoprire la dancehall !

sunfest 2017

° VENERDI 28 LUGLIO (dalle 16 alle 17.30): Laboratorio di Dancehall (Old School and Gyal moves) a cura di BEDA THE HURRICANE
Durante il workshop ci si concentrerà sul wining, il movimento fluido e sexy che sta alla base dello stile femminile non solo della dancehall jamaicana ma anche della danza che accompagna le roventi note della musica Soca tipica di Trinidad e allo stile sfacciato ed energico del twerk che spopola nei club e nei party più torridi di ogni angolo del mondo. so ladies,get ready!!
Beda “The Hurricane” mette piede ad una dancehall per la prima volta nel 2005 e ne rimane subito folgorata. Da quel momento si appassiona alla dancehall in tutti i suoi aspetti: la musica, la cultura e soprattutto il ballo. Nel 2008 vince le selezioni della semifinale torinese dell’ ITALIAN DANCEHALL QUEEN CONTEST, posizionandosi tra le prime 5 nel contest nazionale del 2009. Nel 2011 si guadagna nuovamente l’accesso alla finale nazionale italiana. Beda si e’ conquistata sul dancefloor il rispetto e la stima di tutta la scena reggae-dancehall italiana, arrivando cosi ad esibirsi in tutta la penisola, durante le performance di artisti come : WARD 21 (jam), LEFTSIDE (jam), MR VEGAS (jam), CHARLY BLACK (jam), MR LEXX (jam). Prende parte inoltre ai video musicali di ZULI feat DJ JAD nel pezzo “NA NAA” e quello della reggae female singer TIZLA intitolato “PULL UP”. Per migliorare la suo conoscenza della cultura e del ballo della Jamaica, partecipa negli anni a serate e a workshop in Italia e all’estero.

° SABATO 29 LUGLIO (dalle 16 alle 17.30) : Laboratorio coreografico “Nanny, coffee & sugar” a cura di BEATRICE SECCHI
E se l’incredibile storia di una donna divenuta eroe nazionale della Jamaica potesse diventare una coreografia ? La storia della Jamaica è caratterizzata da una grande crepa, quella della diaspora dall’Africa e dalla riduzione in schiavitu`di uomini liberi. Nella logica dello sfruttamento, della terra e dell’uomo, nasce lo sviluppo delle piantagioni di caffè e di zucchero di canna. All’interno di questo contesto, Beatrice vi guidera` nel racconto dell’avvincente storia di Nanny of the Maroons, una donna coraggiosa divenuta eroe nazionale, attraverso la danza.

° DOMENICA 30 LUGLIO :
– (dalle 23): Spettacolo di danza Dancehall degli allievi di asd Americana Exotica – dance & Culture (UISP); coreografie di Beatrice Secchi

Hic Sunt Leones

“Hic sunt leones” era la frase scritta sulle antichissime carte geografiche romane, in corrispondenza del territorio africano, per descrivere quella regione ancora inesplorata.

Questa imperdibile serie di workshops organizzata da Asd Americana Exotica Dance & Culture vi trasportera` alla scoperta del mondo della danza e della storia dancehall in maniera innovativa e appositamente studiata per un percorso di crescita. Ogni mese un appuntamento, ogni mese una nuova scoperta !

HIC SUNT LEONES vol. I

Hic sunt leones

DOMENICA 18 DICEMBRE
DOVE : ANANDA BERGAMO, Via Angelo Maj 10/j, Bergamo

Programma:
h 14.00/15.30 ~ “Stylish Moves” a cura di Aurora Rah.
Aurora ci trasportera` nel coloratissimo mondo delle stylish moves, create dalla pioniera Latonya Style a Kingston JA e ormai introdotte nel vocabolario della dancehall. Attraverso tecnica, stile e novita`, la certificata Istruttrice Stylish Moves insgnera` a gestire e padroneggiare il bagaglio di queste moves, molto ampio e ancora poco conosciuto.
h 15.30/16.45 ~ “Nanny, coffee & sugar” a cura di Beatrice Secchi.
Laboratorio coreografico.
E se l’incredibile storia di una donna divenuta eroe nazionale della Jamaica potesse diventare una coreografia ? La storia della Jamaica è caratterizzata da una grande crepa, quella della diaspora dall’Africa e dalla riduzione in schiavitu`di uomini liberi. Nella logica dello sfruttamento, della terra e dell’uomo, nasce lo sviluppo delle piantagioni di caffè e di zucchero di canna. All’interno di questo contesto, Beatrice vi guidera` nel racconto dell’avvincente storia di Nanny of the Maroons, una donna coraggiosa divenuta eroe nazionale, attraverso la danza.

DOMENICA 15 GENNAIO
DOVE : CUS BERGAMO, Via Verdi 56, Dalmine
h 14.00/15.30 ~ “Badman/Badgal Style” a cura di Swaggi Maggi.
Questo workshop e` caratterizzato dal gioco tra badman e badgal attitude nel mondo della danza dancehall. E` pensato sia per uomini che per donne. Un imperidibile occasione per conoscere nuovi passi e l`interpretazione di Maggi, grande conoscitrice della danza e della cultura dancehall.
h 15.30/16.45 ~ “In a Badman place, in a dancin’ tune, or in a misunderstood?!” a cura di Beatrice Secchi.
Una piccola guida per ballerini di Dancehall all’ utilizzo della musica nella coreografia. Durante questo workshops si insegnera` a riconoscere alcuni termini in patwa nel ginepraio dello slang usato dai DJ, e alcuni sistemi interpretativi per rispettare il significato delle lyrics nell`approccio coreografico al pezzo.

DOMENICA 26 FEBBRAIO
DOVE : CUS BERGAMO, Via Verdi 56, Dalmine
h 14.00/15.30 ~ “Spiritual Rifical Class” a cura di Veronica Ika Bernardis.
Veronica Ika, membro della crew jamaicana Rifical team, ci guidera` in una panoramica sulle produzioni targate Rifical Team, dagli steps più Hardcore alle Rifical dancin moves senza tralasciare alcune delle novità 2016. Una vera e propria bomba di creativita` e conoscenza !
h 15.30/16.45 ~ “Gazaman Crazy” a cura di Beatrice Secchi.
Ispirata dall’omonimo titolo di una move di Muffy Overload Skankaz, Beatrice ha pensato ad un workshop coreografico che vi guidera` alla scoperta di un mondo, quello del famigerato quartiere di Gaza a Kingston, identificato spesso con Kartel, dove le parole sono codici, e le moves possono diventare una piccola poesia attraverso la musica di Addi, aka Vybz Kartel.

COSTI E ISCRIZIONI:
PER PARTECIPARE E` NECESSARIO COMPILARE IL SEGUENTE GOOGLE FORM:
https://docs.google.com/forms/d/1cHyCMqCXvYr4LRNtQGixaG2nDHy21cQ9200hZ74Cr5g/edit

I COSTI PER GLI WORKSHOPS SONO I SEGUENTI:

*Un incontro: 30 euro

**Due incontri: 60 euro

***Tre incontri: 90 euro

****SALDO SUL POSTO PER SINGOLO WORKSHOP = 40

IL PAGAMENTO DEVE AVVENIRE TRAMITE BONIFICO BANCARIO. Per gli estremi contattare Beatrice Secchi asd Americana Exotica Dance & Culture a info@americanaexotica.it, oppure tramite facebook.

Dis cor danza – l’innovativo evento dancehall a Milano

discordanza

“DIS COR DANZA” è un evento di danza Dancehall che si terrà a Milano il 1 Marzo 2015, incentrato sul concetto della differenza stilistica e metodica sorta nella danza durante egli ultimi anni.

Quando la dancehall ha varcato i confini della Jamaica, si è diffusa nel mondo attraverso interpretazioni differenti, affascinando le persone anche grazie a forme di riadattamento; recentemente abbiamo infatti assistito alla nascita e allo sviluppo di una serie di stili che avevano in comune la musica Dancehall.

Il fenomeno ha inizialmente destato l’interesse di molti e la voglia di buttarsi nella danza, purché si ascoltasse quella musica dai bassi incalzanti e dalle voci profonde, purché ci fosse appunto Dancehall.

Successivamente, come avviene quando coesistono parallelamente differenti realtà più o meno fedeli alla danza originale, si è assistito ad una sorta di diffidenza e di chiusura nei confronti di quelle che erano le libere interpretazioni della stessa.

Invece di soffocare tali espressioni, proveremo a comprenderle attraverso un confronto diretto con la dancehall, dimostrando che esse sono solamente diverse e, non per questo, meno belle o interessanti; mantenendo la propria impronta personale all’interno della danza si evita l’omologazione, mentre la fusione può rappresentare l’evoluzione di ogni forma d’arte.

Durante questo workshop pomeridiano che prevede la presenza dei maestri Monica Mariano, Beatrice Secchi e Michele Cuomo (ospite da Napoli), esploreremo la validità del concetto di “differenza”, guidando il corsista nella conoscenza degli strumenti per riconoscere e danzare la dancehall, così da comprendere la differenza con altre forme di fusione e riadattamento.

QUANDO:
domenica 1 Marzo
h 15,30 – 17,30

DOVE:
Palestra Canottieri Olona
Via Alzaia Naviglio Grande 146
Milano
http://www.olona1894.it/

I MAESTRI:
– Monica Mariano (Milano)
– Beatrice Secchi (Bergamo,Milano)
– Michele Cuomo (Ospite da Napoli)

IL PROGRAMMA:
presto disponibile

COSTI:
15 euro | pacchetto due ore di lezione con i tre maestri

 

 

Bergamoreggae Sunfest 2014 – workshop di Dancehall con Beatrice Secchi

Bergamoreggae Sunfest 2014

Bergamoreggae Sunfest 2014“, che si terrà presso il Parco Sud di Redona dal 18 al 20 luglio, organizza un nuovo incontro legato al ciclo “Bergamoreggae University”: professoressa di questa lezione sarà Beatrice Secchi, insegnante e studiosa di Dancehall, danza tradizionale  e storia jamaicana, di ritorno da un recente viaggio sull’isola con il progetto Kingston Tek Ova.

Beatrice Secchi

Programma del workshop:

– PARTE PRIMA _ “Kingston: la cultura popolare e la bellezza nel degrado” – Capire la Dancehall.
Proiezione di alcune delle foto scattate durante il viaggio a Kingston, alcune delle quali saranno esposte in una mostra presso la Biblioteca Caversazzi di Bergamo, che si terrà dal 16 al 30 ottobre 2014.

-PARTE SECONDA _ “Dalle danze tradizionali jamaicane alla Dancehall – Il retaggio africano e la contaminazione”.
Ballare, ballare e ballare: la musica sarà la chiave per capire la danza e la danza sarà un’esperienza che per anche solo un’ora condurrà alla scoperta di una Dancehall di Kingston, dello spazio della danza e dell’espressione di un popolo.

Quando:

Sabato 19 luglio presso il Bergamoreggae Sunfest – (Parco Sud di Redona c/o Edoné Bergamo).

h 17.00 /19.00

Partecipazione libera e gratuita!!!

 

1 marzo 2014: dancehall workshop con Alevanille

ws alevanille

Americana Exotica asd Danza & Cultura e MDM Milano Dancehall Movement sono liete di presentare il prossimo imperdibile appuntamento di Dancehall !
Nostra ospite sarà Alevanille (Alessandra Traversari), la quale terrà un workshop d’eccezione sabato 1 marzo presso il Centro Universitario Sportivo di Dalmine CUS (BG).

ALEVANILLE:
https://www.facebook.com/pages/ALEVANILLE-THE-DANCEHALL-QUEEN/239390836083768

QUANDO:
sabato 1 marzo 2014 dalle h 15.00 alle h 16.30

DOVE:
Centro Universitario Sportivo di Dalmine (BG) – Palestra CUS.
http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?cerca=cus-bg

ISCRIZIONI & COSTI
Il costo totale del workshop è di euro 20.
Per partecipare è necessario confermare la propria presenza a info@americanaexotica.it e richiedere i dati del bonifico bancario.

ORGANIZZAZIONE
Americana Exotica asd – Danza & Cultura
MDM Milano Dancehall Movement

26 sept. 2013: Alevanille performs with other dancers and Aidonia, at Arthur Guinness Day Concert in Kingston (JA)
Alevanille performs with other dancers and Aidonia, at Arthur Guinness Day Concert in Kingston (JA)

Dancehall Laboratory : un modo diverso di scoprire la danza

Il 15 febbraio 2014, Beatrice e Sabrina, su invito di Fronte Crew (Lecco), hanno proposto un modo diverso di avvicinarsi alla danza Dancehall, attraverso un’esperienza emozionante, gratificante ed innovativa, durante la quale teoria e pratica si sono integrate in maniera spontanea. Utilizzando le proprie conoscenze, hanno creato un filo conduttore che ha permesso loro di dare vita al progetto di “Dancehall Laboratory”: una lente che conduce alla scoperta della Dancehall non soltanto sotto l’aspetto puramente legato al movimento, alla danza, ma anche attraverso il substrato che ha determinato la nascita, la crescita e l’evoluzione di questo fattore culturale . Si tratta di persone, di storia, di aneddoti, di radici lontane nel tempo tutt’ora riconoscibili, che appartengono ad una zona del mondo lontana dalla nostra. La curiosità che spinge ad amare la musica, la danza, e lo spirito di quest’isola, è la stessa che accompagna l’indagine delle sue fondamenta, delle sue fonti. E’ rincuorante pensare che accanto all’evoluzione possa convivere la conservazione. Se questo è vero, accostarsi alla danza sotto questa luce, potrebbe permettere di scorgere quei legami, i “fili conduttori” nominati all’inizio, così importanti da renderla unica al mondo.

1891193_10203286329058719_955330894_n 1904192_10203286330778762_382872224_n 1920131_10203286330138746_390289921_n

dhl