4 luglio 2015_Dancehall workshop @BattleForHeel a Lecce

11289028_1109844232362702_4878331043116156540_o

Sabato 4 luglio h 16.30 : lettura teorica e classe pratica di Dancehall organizzata da Aurora Rah all’interno dell’evento Battle For Heel a Lecce presso Imagine Dance School (Via dei salesiani, Officine Cantelmo) con Beatrice (Americana Exotica – Dance & Culture);

informazioni a imagine.danceschool@gmail.com

Per la parte pratica si omaggerà Corey dei‪#‎MeritalFamily‬ attraverso una panoramica sulle ‪#‎dancingtunes‬ più forti di questo duo che ha fatto la ‪#‎storia‬ della ‪#‎dancehall‬;  a seguire ci si concentrerà sul #2004, un anno d’‪#‎oro‬ per le dancing tunes, si chiuderà in bellezza con Aurorah rah!!! Molte altre sorprese sul posto… che dire… non mancate !‪#‎workshop‬ #dancehall #lecture ‪#‎united‬ ‪#‎battleforheel‬

“Bless the Ladies”: Americana Exotica danza per le donne

BergamoReggae, associazione da sempre attenta alle tematiche sociali, da diversi anni organizza una serata dedicata alle donne nella quale esprime sin dal titolo, Bless The Ladies, l’importanza ed il rispetto che riserva ad esse.

Aiutandosi con la musica e la voce delle artiste del mondo reggae, a partire da Marcia Griffiths, Rita Marley, Dawn Penn, che con ironia e passionalità incitavano le loro contemporanee a ribellarsi all’oppressione giamaicana, passando per Tanya Stephens, autrice di testi arrabbiati che riflettono la difficile situazione di molte donne, nella vita privata e nella condizione lavorativa, fino ad arrivare alle figure più recenti di Mama Marjas, Cecile, Macka Diamond, Lady Saw.

BergamoReggae vuole ricordare al proprio pubblico come ancora oggi il desiderio delle donne di lottare per le pari opportunità sia forte e quanto sia difficile per loro emergere all’interno di una realtà tuttora prettamente maschilista.

L’intera serata si svolgerà all’Edonè di Bergamo, in via Gemelli, e vedrà esibirsi alcune delle figure femminili della città che collaborano con BergamoReggae: a suonare ci saranno Laura, Presidente dell’Associazione, e Federica, arrivata da Roma qualche mese fa con la voglia di proseguire il proprio percorso musicale.

L’atmosfera sarà scaldata dalle voci di Giulia Spallino, cantautrice dal timbro soul e conosciuta da anni in città per via delle numerose collaborazioni e concerti, e di Awa Mirone, giovane talento impegnato in progetti di musica dub e membro del duo Shame&Skandal.

Durante la serata è prevista l’esibizione di danza dancehall del corpo di ballo di AmericanaExotica, con coreografie di Beatrice Secchi.

L’ingresso sarà assolutamente gratuito, e vuole coinvolgere uomini e donne nel tentativo di vivere una serata in cui insieme al divertimento ci sia una sorta di sensibilizzazione rispetto ad un tema tanto attuale quanto a volte dimenticato.

Dancehall Laboratory : un modo diverso di scoprire la danza

Il 15 febbraio 2014, Beatrice e Sabrina, su invito di Fronte Crew (Lecco), hanno proposto un modo diverso di avvicinarsi alla danza Dancehall, attraverso un’esperienza emozionante, gratificante ed innovativa, durante la quale teoria e pratica si sono integrate in maniera spontanea. Utilizzando le proprie conoscenze, hanno creato un filo conduttore che ha permesso loro di dare vita al progetto di “Dancehall Laboratory”: una lente che conduce alla scoperta della Dancehall non soltanto sotto l’aspetto puramente legato al movimento, alla danza, ma anche attraverso il substrato che ha determinato la nascita, la crescita e l’evoluzione di questo fattore culturale . Si tratta di persone, di storia, di aneddoti, di radici lontane nel tempo tutt’ora riconoscibili, che appartengono ad una zona del mondo lontana dalla nostra. La curiosità che spinge ad amare la musica, la danza, e lo spirito di quest’isola, è la stessa che accompagna l’indagine delle sue fondamenta, delle sue fonti. E’ rincuorante pensare che accanto all’evoluzione possa convivere la conservazione. Se questo è vero, accostarsi alla danza sotto questa luce, potrebbe permettere di scorgere quei legami, i “fili conduttori” nominati all’inizio, così importanti da renderla unica al mondo.

1891193_10203286329058719_955330894_n 1904192_10203286330778762_382872224_n 1920131_10203286330138746_390289921_n

dhl

7 dicembre 2013: workshop con Swaggi Maggi

flyer swaggi maggi 2013

Americana Exotica Dance & Culture, Monica Mariano e Decio Bernardo, sono lieti di presentare un nuovo workshop di altissima qualità con Swaggi Maggi.

Ballerina, Coreografa e rappresentante della Dancehall in Germania, si aggiorna costantemente in Giamaica dal 2011, dove viene coinvolta in numerose iniziative e dove è ormai da anni riconosciuta come ballerina di Dancehall, nonchè parte del team DanceJA.

A seguire il canale di youtube:
http://www.youtube.com/user/MaggiMariposa

DOVE

La location sarà la palestra del Centro Universitario Sportivo di Dalmine (BG). Facilmente raggiungibile dall’autostrada e dall’aeroporto di Orio al Serio si presenta come luogo ideale per tutti.

Palestra CUS Dalmine – Via Verdi, 56

http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?cerca=cus-bg

QUANDO

L’workshop si svolgerà dalle h 15.00 alle h 17.00 del pomeriggio di sabato 7 dicembre 2013.

COSTI

Pagamento entro il 30/11/2013 : euro 30
Pagamento dopo il 30/11/2013 : euro 40

MODALITA’ DI PAGAMENTO

Pagamento tramite bonifico bancario: scrivere una e-mail a info@americanaexotica.it per ricevere l’iban necessario al versamento.

INFORMAZIONI

info@americanaexotica.it
+39 3489987570

Americana Exotica danza per E.N.P.A. (Ente Nazionale Protezione Animali)

“Ogni Creatura ha diritto alla Serenità, senza che nessuno la privi di Libertà, Dignità o Vita”.

Sabato 9 novembre alle h 21.00 presso il Teatro Edi Barrio’s di Milano (Via Barona – angolo Via Boffalora)

Stefania Fusion presenta:

MOSAIKO

spettacolo di beneficenza in favore dell’ Enpa (Ente Nazionale Protezione Animali)

La danza in favore di una giusta causa, grazie alla partecipazione di Stefania Camatini Di Fede, Sabrina Sartori, Compagnia La Fenice, Antonio Longo, Belly Experience Company, Valentina Bordi, Mario Meini, Americana Exotica Crew, Maria, Rosy Aina, Erika & Roberto, Andrea Conti, Compania Milites Armati, Cristina Virco, Aysel Tribe, Erika Di Vittorio, Blue Diamonds, Into the Aquarius.

GLI ANIMALI VANNO AMATI E TUTELATI ♥ NON ABBANDONATI O MALTRATTATI

Ingresso 8 euro – info: 3383197185

mosaiko dancehall

Melpo Mellz (DoubleTrouble): l’esperienza insegna

L’insegnante e ballerina che ha catturato il cuore di chi l’ha vista all’opera si chiama Melpomeni Mouratidou, ma è conosciuta come Melpo Mellz, fondatrice della crew DoubleTrouble, composta da lei e da Franci. Fiore all’occhiello della danza dancehall in Europa, la ragazza studia in Giamaica dal 2003.

Melpo
Melpo Mellz

Per la prima volta in Italia, la ballerina (e anche cantante) di dancehall Melpo Mellz, ha tenuto due workshop nelle città di Bergamo e di Roma grazie all’organizzazione capitanata da Americana Exotica Danza & Cultura, Dextyle (Bergamo e Lecco) e Mactitude DHcrew (Roma).

Curioso il fatto che Melpo, svedese e di origini greche, sia poco conosciuta in Italia. Soprattutto perchè oltre ad essere una talentuosa ballerina ed un’ottima insegnante, è attiva in Giamaica dal 2003 ed è ambasciatrice della dancehall in Svezia, dove insegna in varie città quando non è sull’isola caraibica per aggiornarsi.

Melpo Mellz ha dunque precorso i tempi, appassionandosi a questa danza  più di dieci anni fa e decidendo di studiare in Giamaica: ha incontrato perfino Bogle poco prima che morisse! Ha osservato la strada e la vera dimensione del ghetto di Kingston con i suoi ballerini. Ha osservato a lungo questa cultura e tutt’ora sostiene che questo aspetto dell’apprendimento sia fondamentale. Osservare e imparare da ciò che si è visto con i propri occhi, recarsi dal creatore di ogni passo e farselo spiegare. I maestri di Melpo partono da Ding Dong fino ad arrivare ad Ovamarz e a Latonya.

Melpo partecipa a competizioni di dancehall direttamente in Giamaica, e nel 2011 è stata tra le finaliste della famosa competizione di ballo giamaicana Dancin Dynamite insieme a sua sorella Franci.

melpo e franci
DoubleTrouble Dancehall Crew (Melpo Mellz & Franci)

Nel 2008, sempre insieme a Franci, ha avuto una parte come ballerina/coreografa nel film di produzione giamaicana “A Dance For Grace” del regista Orville Matherson, insieme ad artisti del calibro di Kelli Bling dei Black Blingaz e di Ding Dong; purtroppo attualmente il film ha debuttato solo in Giamaica, ma presto sarà sicuramente possibile vederlo anche negli Stati Uniti e nel resto dell’Europa.

La sua passione, il suo talento e la sua serietà si riconoscono sia nella sua danza che nel messaggio trasmesso durante il workshop a Bergamo. Dopo tanti anni di esperienza, Melpo continua la sua carriera con grande costanza e umiltà e consiglia a chiunque si affacci al mondo della dancehall di non avere fretta, serve tempo per conoscere davvero la danza, la musica e il vero significato di una cultura.

We ah dance! Workshop di Dancehall presso il Teatresco di Bergamo

Riparte il progetto Bergamo Reggae University che mette a contatto gli appassionati di musica e cultura jamaicana con gli esperti del genere mediante workshop gratuiti aperti a tutti. Questa è la volta dello scatenato ballo Dancehall, filone fondamentale della cultura musicale jamaicana, con la principale esponente orobica Beatrice Secchi e la sua crew.
Sabato 16 febbraio si comincerà al pomeriggio, dalle 17:30 fino alle 19.30, con un workshop gratuito di danza: si tratterà di alcuni cenni storici e dei principali passi; tutto questo presso il Teatresco (teatro del Polaresco), in Via del Polaresco 15 a Longuelo (Bg). La sera dalle 22:00 si continuerà con la serata Dancehall a cura di I-trees e Panda Sound.

Vi aspettiamo numerosi!

Per saperne di più sull’associazione di Bergamo Reggae e sugli eventi: http://www.bergamoreggae.org/bgr/

We ah dance