Il nostro saggio di danza 2018 per AIL Bergamo Onlus

ASD AMERICANA EXOTICA (UISP BERGAMO) ringrazia di cuore tutti coloro che hanno contribuito alla donazione AIL BERGAMO in occasione del saggio di danza 2018, svoltosi venerdì 25 maggio presso lo Spazio Polaresco di Bergamo; grazie al vostro contributo siamo riusciti a raccogliere 350,00 euro !

Parte del ricavato è stato infatti devoluto a favore dell’associazione AIL Bergamo Onlus (http://www.ailbergamo.it/) a sostegno della lotta contro leucemia, linfomi e mieloma. La strada percorsa in questi anni dalla ricerca scientifica è molta, ma per raggiungere l’obiettivo di rendere queste malattie sempre guaribili, quella da percorrere è ancora tanta !

GRAZIE A TUTTI !

Bergamo Fusion Festival 2018

Asd Americana Exotica si fa promotrice del primo Festival dedicato alla danza Tribal Fusion bergamasco, interamente dedicato all’innovazione nel genere.
Previsto per il pomeriggio del 20 ottobre 2018 presso lo Spazio Polaresco (Bergamo, Italia), la prima edizione del Bergamo Fusion Festival si configurerà come un evento di danza aperto a chiunque voglia appofonodire la conoscenza di questo genere, nelle sue forme più “urbane”; sullo sfondo della pittoresca città di Bergamo !
Per la prima volta insieme, le ultime innovazioni dell’ambito Fusion: Kenzi Orchidaceae da Lisbona (POR), ambasciatrice dello stile Urban Tribal e membro delle Urban Tribal Orchidaceae, poi Beatrice Secchi e Americana Exotica Crew (ITA) con Dancehall Fusion Bellydance ©.
Durante la serata ci sarà il “Bergamo Fusion Festival Show”, uno spettacolo di alto livello, ricco di ispirazioni fusion e di artiste meravigliose. Sei uno studente avanzato, un ballerino di Tribal Fusion o un insegnante e vuoi essere parte della line-up dello spettacolo come performer ?!La selezione è aperta! Sii creativo, siamo un gruppo curioso qui, ti aspetto ad ottobre 2018 !!!

Compila il seguente modulo per mandarci la tua candidatura!

https://goo.gl/forms/0pLSnqFMIhV4BzFJ3

Se verrai selezionato per il Main Show, avrai l’opportunità di ballare sullo stesso palco degli insegnanti e ottenere uno sconto del 50% su entrambi gli workshop! La scadenza per presentare la tua candidatura è il 25 agosto 2018,sbrigati!

PROGRAMMA:

KENZI ORCHIDACEAE – “Layering 3.0”
(h 14.00/16.00, 2 ore)

Stratificare non è solo una sfida fisica, è anche un allenamento mentale. Questo workshop cercherà di sfidare la tua coordinazione e il senso del ritmo con nuovi modi di guardare alla scienza della stratificazione. E non sono solo i movimenti a cui puoi aggiungere movimenti! A volte basta aggiungere un po’ di groove, un po’ di relax, oppure è sufficiente una nuova mossa  per plasmare il corpo e la mente in un modo non familiare, ma alla fine divertente.

BEATRICE SECCHI – “Fondamenti di Dancehall Fusion Bellydance e approccio coreografico”
(h 16.30/18.30, 2 ore)

Durante questo workshop impareremo la postura e la tecnica di base di Dancehall Fusion Bellydance, nuove possibilità di usare il corpo e lo spazio, i concetti di Amygdala Circle, Apus Combination, Vanessa Combination, Bancha Move e molti altri. Successivamente lavoreremo insieme su una nuovissima e inedita coreografia Dancehall Fusion Bellydance per poter utilizzare le mosse originali apprese durante la lezione !!

PARTECIPAZIONE E COSTI DEI WORKSHOP:

1. Kenzi Orchidaceae (rif .: Kenzi) – “Layering 3.0” (h 14.00 / 16.00):
_ € 40 prima del 1 settembre 2018.
_ € 50 dopo il 1 settembre 2018.

2. Beatrice Secchi – “Dancehall Fusion Bellydance Fundamentals & Choreo Approach” (h 16.30 / 18.30):
_ € 40 prima del 1 settembre 2018.
_ € 50 dopo il 1 settembre 2018.

3. Kenzi Orchidaceae + Beatrice Secchi (pacchetto completo – 4 ore di workshops):
_ € 60 prima del 1 settembre 2018.
_ € 70 dopo il 1 settembre 2018.

!!! PAGAMENTO TRAMITE BONIFICO BANCARIO !!!
Richiedi il numero di conto per effettuare il pagamento a info@americanaexotica.it!
Per completare la registrazione è importante compilare il seguente modulo!

https://goo.gl/forms/8XWJHOLKdk0wcLo53

Che aspetti ? Ti stiamo aspettando !!
Info@americanaexotica.it
ASD AMERICANA EXOTICA – DANZA E CULTURA

Ripartire con la danza !

Noi siamo già pronti per ripartire, e voi ??!!

Ripartire con il pieno di energia ? C’è solo una parola: “Americana Exotica” !!!

I nostri corsi ripartono a settembre 2018 presso lo Spazio Polaresco, a breve saranno disponibili anche giorni e orari di tutte le discipline: Dancehall, Danza del ventre, Yoga e Tribal Fusion Bellydance !

Americana Exotica danza per Old Souls nella preziosa Villa del Bono

Americana Exotica sarà presente con una nuova entusiasmante performance di danza alla VI edizione dell’ annuale Gala in costume di “Old Souls”, quest’anno a tema “The Romanov Dynasty, One Century after the Fall”, che si terrà il 14 Aprile presso la meravigliosa Villa del Bono (LC).

Old Souls è la prima vera realtà di rievocazione civile femminile d’Italia e il periodo storico ricostruito dal loro selezionato gruppo di rievocatrici è il Risorgimento Italiano.

L'immagine può contenere: 2 persone, persone in piedi, matrimonio e sMS

Per creare la sua coreografia, Beatrice ha accolto l’idea di Claudia D’Avico, una delle insegnanti e componenti del gruppo, la quale dopo una ricerca ha pensato di ispirarsi alle uova di Favergé, dando impulso al lavoro coreografico di gruppo che ha visto il contributo di Lisa Fustinoni e Sara Antonazzo, le altre due insegnanti e componenti del team ufficiale di Americana Exotica.

Risultati immagini per uova di fabergè

Tra il 1883 e il 1917, Peter Carl Fabergé, il gioielliere ufficiale della Corte Imperiale Russa, produsse un totale di sessantanove uova di Pasqua ingioiellate per lo Zar, l’aristocrazia e l’élite industriale e finanziaria. Oggi le uova di Fabergé sono famose nel mondo come simbolo di lusso sfrenato, ma delle sessantanove originali ne rimangono solo sessantuno. Dove sono finite le altre otto uova? Si tratta di un mistero che ha fatto discutere il mondo dell’arte per anni…

La storia di Fabergé inizia poco prima della Pasqua del 1883, quando lo Zar Alexander III, padre dell’ultimo Zar Nicholas II, commissionò un uovo di Pasqua ingioiellato come dono per la sua giovane moglie Maria Flodorovna (nata Dagmar di Danimarca). La povera Maria era stata allontanata dalla sua famiglia per sposare un completo estraneo col quale avrebbe dovuto regnare su una terra straniera e, come molte altre principesse in quella situazione, soffriva molto la nostalgia di casa al punto da cadere in depressione.

Per tirare su di morale Maria, suo marito commissionò il primissimo uovo Fabergé. L’uovo era splendido: il suo guscio in platino si apriva a rivelare un tuorlo d’oro, che a sua volta mostrava la miniatura di una gallina d’oro che portava con orgoglio la corona imperiale russa. Ciò che rendeva il regalo ancora più bello era il fatto che fosse ispirato ad una collezione esistente della Casa Reale danese, offrendo così un dolce ricordo di casa alla giovane Zarina. Il regalo sortì il suo effetto e Maria era così contenta per l’uovo che lo Zar decise di farlo diventare una tradizione. Anche dopo la sua morte, il figlio Nicholas II continuò a commissionare i doni, ognuno contenente una sorpresa unica e spettacolare.Nel corso degli anni, Fabergé curò la realizzazione di un totale di cinquantadue uova imperiali che furono date in dono a Maria e a sua nuora. Di queste, se ne contano ancora quarantaquattro. Il numero quarantatré, “Constellation Tsarevich” e quarantaquattro, “Birch Karelia”, non furono mai interamente completate a causa dello scoppio della Rivoluzione Russa e della esecuzione della famiglia Romanov. Tuttavia, ne mancano altre otto, ammesso che esistano ancora.Cinque delle uova mancanti sappiamo che esistono grazie alle fotografie scattate con la famiglia dello Zar. Per le altre tre, invece, tutto ciò a cui possiamo affidarci sono i nomi che appaiono sui contratti della Maison Fabergé. Nessuno ha una qualche idea del loro aspetto o un indizio di dove possano essere. Tutto ciò che rimane è un mistero che ossessiona gli storici dell’arte da decenni. Benché non ci fossero altre uova commissionate dalla famiglia Romanov, la Maison Fabergé ha continuato a produrre uova di lusso.

29871566_1728729960540195_7236883982954193207_o

Intensive Dancehall Classes 3

Dopo il successo del primo e del secondo modulo, dedicati rispettivamente a old school e middle school, siamo lieti di invitarvi al nostro INTENSIVE DANCEHALL CLASSES 3 – “New School” – APRILE/MAGGIO 2018 presso l’Auditorium dello Spazio Polaresco di Bergamo in Via del Polaresco, 15.

DSC_0012

MODALITÁ DI PARTECIPAZIONE & COSTI:

COSTO 8 LEZIONI (8 h) = 85 euro

n.b. La quota è da consegnarsi lunedì 9 aprile, 15’ prima dell’inizio della lezione.

–    Per partecipare al corso è necessario presentare il certificato medico di buona salute.

–    Si consiglia di presentarsi a lezione almeno 10’ minuti prima dell’inizio della stessa provvisti di un cambio scarpe, salviettine umidificate, una salvietta per il sudore, un ricambio, acqua.

–    Non sono previste lezioni di recupero, pertanto chi dovesse mancare alle lezioni le perderà senza possibilità di recuperarle.

 

PERCHÉ ISCRIVERSI AL CORSO: il metodo utilizzato da Americana Exotica per insegnare Dancehall è stato affinato nel corso di 10 anni di insegnamento e continua ad arricchirsi ogni anno che passa, dando ottimi risultati in termini di memoria, resa e miglioramenti da parte degli allievi. In costante aggiornamento, asd Americana Exotica è stata una delle prime associazioni ad iniziare a studiare e insegnare Dancehall in Italia, organizzando workshops di livello internazionale e incrementando il proprio numero di iscritti nel corso degli anni. L’eccellenza risiede nell’impegno e nella costanza, non nella competitività, ecco perché Americana Exotica fa della qualità il suo cavallo di battaglia nella danza !

 

info@americanaexotica.it

+345 7163013 – Beatrice Secchi (Asd Americana Exotica – Dance & Culture)

Dancehall workshop con Shelly Xpressionz a Bergamo

ASD AMERICANA EXOTICA Dance & Culture, in collaborazione con TOP UP Production, invita a Bergamo una delle regine della Dancehall: Shelly Xpressionz, direttamente da Kingston (JA).
L’evento si terrà presso Spazio Polaresco di Bergamo, (Via del Polaresco, 15), domenica 25.03.18 alle h 15.00.

Shelly xpressionz(2)

***ISCRIZIONI ENTRO E NON OLTRE IL 15 MARZO TRAMITE BONIFICO BANCARIO E COMPILAZIONE DEL GOOGLE MODULO https://goo.gl/forms/FOnVMNBITvcWS0Qu2

*per gli allievi di ASD AMERICANA EXOTICA consegnare la quota direttamente a lezione alle insegnanti.

saldo entro il 15 marzo : euro 35
saldo dopo il 15 marzo : euro 40
saldo sul posto previa conferma di partecipazione : euro 50

info@americanaexotica.it

SHELLY XPRESSIONZ

Shelly-Ann Callum is the name and she is a founding member, principal dancer and choreographer for her company Dance Xpressionz for 16 years. Holder of an Associate degree in performing Arts majoring in dance. She taught at a high school for 6 years….and eventualy didn’t see herself in a class room so she stopped teaching and became more active on stage doing performances. From there on she has worked with the likes of Shaggy, Rick Rock, Mr. Vegas, T.O.K, Beenie man, Bounty Killa, Baby Cham, RDX, Spice to name a few. About 6 years ago she was appointed operations manager for the company. She is presently a member of #teamSpice that does local promotion and overseas tours for the artist. She has done commercials like Redbull, Appleton, Pepsi, Digicel, Red label wine, again just to name a few.

Creator of the popular dance Shelly bounce and also Jockey, tight squeeze and rude wine, (…).

https://dance-xpressionz.com/rr_artists/shelly-xpressionz

Intensive Dancehall Classes 1

Intensive Dancehall Classes 1

2017/2018

Lezioni a cura e con la supervisione di Beatrice Secchi
Tenute da Americana Exotica Crew : Sara Antonazzo, Claudia D’Avico, Lisa Fustinoni

PACCHETTO 9 LEZIONI – corso BIMESTRALE adulti

DOVE: presso l’Auditorium dello Spazio Polaresco di Bergamo, Via del Polaresco, 15.

A CHI É RIVOLTO: il corso intensivo bimestrale di 9 lezioni con Americana Exotica Crew è stato pensato sia per chi studia da anni Dancehall e desidera raggiungere una conoscenza solida e completa delle basi, in modo da poter migliorare e affrontare le coreografie con maggiore consapevolezza, sia per chi si approccia per la prima volta alla disciplina e desidera iniziare con metodo.

MODALITÁ DI PARTECIPAZIONE & COSTI: il costo di partecipazione per il pacchetto di nove lezioni include il rilascio della tessera associativa UISP di asd Americana Exotica valida fino a dicembre 2018 ed è di euro 90.

COSTO pacchetto 9 LEZIONI da 1 h l’una + tessera associativa = 90 euro

Lunedì 6 novembre 2017 h 20.00 – 21.00
Lunedì 13 novembre h 20.00 – 21.00
Lunedì 20 novembre h 20.00 – 21.00
Lunedì 27 novembre h 20.00 – 21.00
Lunedì 4 dicembre h 20.00 – 21.00
Lunedì 11 dicembre h 20.00 – 21.00
Lunedì 18 dicembre h 20.00 – 21.00
Lunedì 8 gennaio 2018 h 20.00 – 21.00
Lunedì 15 gennaio h 20.00 – 21.00
Venerdì 19 gennaio h 23.00 : show allievi Americana Exotica presso Edoné Bergamo

REGOLAMENTO:

– Le quote verranno raccolte il giorno 13 novembre 2017 da Sara Antonazzo e Claudia D’Avico 15’ minuti prima dell’inizio della lezione.
– Il 20 novembre 2017 verranno rilasciate le ricevute di avvenuto saldo del corso a tutti gli allievi.
– Il 18 dicembre 2017 verranno rilasciate le tessere associative a tutti gli allievi.
– Per partecipare al corso è necessario presentare il certificato medico di buona salute entro e non oltre il 18 dicembre 2017.
– Si consiglia di presentarsi a lezione almeno 5’ minuti prima dell’inizio della stessa provvisti di un cambio scarpe, salviettine umidificate, una salvietta per il sudore, un ricambio, acqua.
– Per motivi organizzativi si richiede di confermare l’adesione all’esibizione con Bergamoreggae di venerdì 19 gennaio 2018 entro e non oltre l’11 dicembre 2017. Si ricorda che la partecipazione all’evento non è obbligatoria ed è indipendente dal corso. Si sconsiglia la partecipazione a chi è mancato più di 3 lezioni sulle 9 totali.
– Non sono previste lezioni di recupero, pertanto chi dovesse mancare alle lezioni le perderà senza possibilità di recuperarle.

PERCHÉ ISCRIVERSI AL CORSO: il metodo utilizzato da Americana Exotica per insegnare Dancehall è stato affinato nel corso di 10 anni di insegnamento e continua ad arricchirsi ogni anno che passa, dando ottimi risultati in termini di memoria, resa e miglioramenti da parte degli allievi. In costante aggiornamento, asd Americana Exotica è stata una delle prime associazioni ad iniziare a studiare e insegnare Dancehall in Italia, organizzando workshops di livello internazionale e incrementando il proprio numero di iscritti nel corso degli anni. L’eccellenza risiede nell’impegno e nella costanza, non nella competitività, ecco perché Americana Exotica fa della qualità il suo cavallo di battaglia nella danza !

Per qualsiasi informazione :
info@americanaexotica.it
+345 7163013 – Beatrice Secchi (Asd Americana Exotica – Dance & Culture)

4 luglio 2015_Dancehall workshop @BattleForHeel a Lecce

11289028_1109844232362702_4878331043116156540_o

Sabato 4 luglio h 16.30 : lettura teorica e classe pratica di Dancehall organizzata da Aurora Rah all’interno dell’evento Battle For Heel a Lecce presso Imagine Dance School (Via dei salesiani, Officine Cantelmo) con Beatrice (Americana Exotica – Dance & Culture);

informazioni a imagine.danceschool@gmail.com

Per la parte pratica si omaggerà Corey dei‪#‎MeritalFamily‬ attraverso una panoramica sulle ‪#‎dancingtunes‬ più forti di questo duo che ha fatto la ‪#‎storia‬ della ‪#‎dancehall‬;  a seguire ci si concentrerà sul #2004, un anno d’‪#‎oro‬ per le dancing tunes, si chiuderà in bellezza con Aurorah rah!!! Molte altre sorprese sul posto… che dire… non mancate !‪#‎workshop‬ #dancehall #lecture ‪#‎united‬ ‪#‎battleforheel‬

“Bless the Ladies”: Americana Exotica danza per le donne

BergamoReggae, associazione da sempre attenta alle tematiche sociali, da diversi anni organizza una serata dedicata alle donne nella quale esprime sin dal titolo, Bless The Ladies, l’importanza ed il rispetto che riserva ad esse.

Aiutandosi con la musica e la voce delle artiste del mondo reggae, a partire da Marcia Griffiths, Rita Marley, Dawn Penn, che con ironia e passionalità incitavano le loro contemporanee a ribellarsi all’oppressione giamaicana, passando per Tanya Stephens, autrice di testi arrabbiati che riflettono la difficile situazione di molte donne, nella vita privata e nella condizione lavorativa, fino ad arrivare alle figure più recenti di Mama Marjas, Cecile, Macka Diamond, Lady Saw.

BergamoReggae vuole ricordare al proprio pubblico come ancora oggi il desiderio delle donne di lottare per le pari opportunità sia forte e quanto sia difficile per loro emergere all’interno di una realtà tuttora prettamente maschilista.

L’intera serata si svolgerà all’Edonè di Bergamo, in via Gemelli, e vedrà esibirsi alcune delle figure femminili della città che collaborano con BergamoReggae: a suonare ci saranno Laura, Presidente dell’Associazione, e Federica, arrivata da Roma qualche mese fa con la voglia di proseguire il proprio percorso musicale.

L’atmosfera sarà scaldata dalle voci di Giulia Spallino, cantautrice dal timbro soul e conosciuta da anni in città per via delle numerose collaborazioni e concerti, e di Awa Mirone, giovane talento impegnato in progetti di musica dub e membro del duo Shame&Skandal.

Durante la serata è prevista l’esibizione di danza dancehall del corpo di ballo di AmericanaExotica, con coreografie di Beatrice Secchi.

L’ingresso sarà assolutamente gratuito, e vuole coinvolgere uomini e donne nel tentativo di vivere una serata in cui insieme al divertimento ci sia una sorta di sensibilizzazione rispetto ad un tema tanto attuale quanto a volte dimenticato.

Dancehall Laboratory : un modo diverso di scoprire la danza

Il 15 febbraio 2014, Beatrice e Sabrina, su invito di Fronte Crew (Lecco), hanno proposto un modo diverso di avvicinarsi alla danza Dancehall, attraverso un’esperienza emozionante, gratificante ed innovativa, durante la quale teoria e pratica si sono integrate in maniera spontanea. Utilizzando le proprie conoscenze, hanno creato un filo conduttore che ha permesso loro di dare vita al progetto di “Dancehall Laboratory”: una lente che conduce alla scoperta della Dancehall non soltanto sotto l’aspetto puramente legato al movimento, alla danza, ma anche attraverso il substrato che ha determinato la nascita, la crescita e l’evoluzione di questo fattore culturale . Si tratta di persone, di storia, di aneddoti, di radici lontane nel tempo tutt’ora riconoscibili, che appartengono ad una zona del mondo lontana dalla nostra. La curiosità che spinge ad amare la musica, la danza, e lo spirito di quest’isola, è la stessa che accompagna l’indagine delle sue fondamenta, delle sue fonti. E’ rincuorante pensare che accanto all’evoluzione possa convivere la conservazione. Se questo è vero, accostarsi alla danza sotto questa luce, potrebbe permettere di scorgere quei legami, i “fili conduttori” nominati all’inizio, così importanti da renderla unica al mondo.

1891193_10203286329058719_955330894_n 1904192_10203286330778762_382872224_n 1920131_10203286330138746_390289921_n

dhl