Sara Antonazzo

DSC_0592

I suoi studi di danza iniziano all’età di 11 anni partendo da una formazione classica: studia infatti dapprima classica e moderna presso la scuola Oltre la danza e, successivamente, danza classica con metodo RAD presso l’accademia Step By Step-a passo di danza di Bergamo diretta da Marina Perini conseguendo a pieni voti il diploma in Grado 6, Intermediate foundation e Intermediate. Parallelamente studia Hip Hop , fino ad avvicinarsi nel 2010 al mondo della Dancehall.

Dopo un primo stage con Vittoria Pacotti, inizia a studiare a Bergamo con Beatrice Secchi, che le fa conoscere non solo le moves, ma anche la storia e la cultura di questa danza. Con l’associazione Americana Exotica – Dance & Culture diretta da Beatrice Secchi, partecipa a stage di dancehall tenuti da maestri di livello internazionali quali Blacka di Danca, Melpo Mellz, Alevanille, Swaggi Maggi (con la quale studia sia durante stage organizzati dall’associazione, sia direttamente a Berlino), Latonya Style, Crazy Hype e Dansa Bling.

Per volere di Beatrice Secchi diventa membro di Americana Exotica Crew, con cui partecipa ad eventi di risonanza sul territorio, come ad esempio il Sunfest, festival di musica reggae tenuto ogni anno dall’associazione BergamoReggae, aperture di concerti di cantanti internazionali come RDX, Mr Vegas, Stylo G e spettacoli di vario genere.

Con dedizione, passione e grinta, dal 2015 affianca Beatrice come assistente ai gruppi principianti e intermedio dei corsi di Bergamo e, nel 2016, inizia il suo percorso come insegnante di Dancehall presso la scuola MM Dance Center diretta da Mao Milk, Flero (Bs). Lavora inoltre con Laura Rio (in arte La Signora Perez Lalla, insegnante di Hip Hop) tenendo un workshop di dancehall presso la scuola Stendhart di Oggiono (Lc) diretta da Loredana Mazzoleni.

Laureatasi nel 2010 in Interior Design presso l’Istituto Europeo del Design di Milano, oggi coniuga il mondo del design e dell’arredamento all’insegnamento della cultura e della danza dancehall, continuando e ampliando il progetto dell’associazione.