“The Italian Dancehall Job Vol. II” su LargeUp

L’evento “The Italian Dancehall Job Vol. II” promosso e organizzato a Bergamo da Decio Bernardo (Dextyle) e da Beatrice Secchi (Americana Exotica a.s.d. Danza & Cultura) ha visto come protagonisti i ballerini Blacka di Danca (NY) e Melpo Mellz (Svezia-Grecia), ed è stato così citato sul sito di LargeUpuna piattaforma globale per la musica, le arti e la cultura caraibica diretta dal  selector/promoter di New York DJ Gravy e dall’artista fotografo di New York residente a Kingston Martei Korley, che ha il fine di catturare i suoni unici, gli stili, i sapori e le attività che definiscono la cultura caraibica sul territorio e all’estero.

Il link dell’articolo su LargeUp é il seguente:

http://www.largeup.com/2013/07/30/blacka-di-danca-splash-in-europe/

The event “The Italian Job Dancehall Vol II” sponsored and organized in Bergamo (Italy) by Decio Bernardo (Dextyle) and Beatrice Secchi (Americana Exotica Association – Dance & Culture) saw as protagonists Blacka di Danca (NY) and Melpo Mellz (Sweden/Greece), and it was quoted on the website of LargeUpa global platform for music, arts and Caribbean culture directed by the selector / promoter DJ Gravy based in New York and the photographer/artist residing in Kingston Martei Korley, in order to capture the unique sounds, styles, tastes and activities that define the culture of the Caribbean on-site and abroad.

The link to the article on LargeUp is the following:

http://www.largeup.com/2013/07/30/blacka-di-danca-splash-in-europe/

IMG_6348

 

Tragedia: il Cirque du Soleil perde l’acrobata Sarah Guyard-Guillot

L’acrobata del Cirque du Soleil Sarah Guyard-Guillot , 31 anni, è morta cadendo da 15 metri d’altezza nel corso dello spettacolo “Ka”.

La giovane, madre di due bambini di 8 e 5 anni, é deceduta poco prima di mezzanotte di sabato 29 giugno 2013 presso l’University Medical Center di Las Vegas.

L’incidente è avvenuto verso la fine dello spettacolo presso l’MGM Grand, a Las Vegas. La donna si esibiva in una scena di battaglia finale che viene effettuata su un palcoscenico “verticale”, quando ad un tratto è scivolata dal suo cavo di sicurezza ed è caduta a terra. Inizialmente il pubblico pensava che fosse parte della routine coreografica, successivamente, dopo aver sentito urlare e piangere gli artisti sul palco, hanno realizzato la portata della tragedia.

Sarah Guyard-Guillot è nativa di Parigi e si era addestrata come acrobata per ben 22 anni, prendendo parte al cast originale di “Ka” sin dal 2006.

Il fondatore del Cirque du Soleil Guy Laliberté ha rilasciato una dichiarazione sulla pagina Facebook del Cirque Soleil che dice: “Io ho il cuore spezzato. Desidero rivolgere le mie più sincere condoglianze alla famiglia . Siamo tutti devastati da questa notizia.”

Migliaia di condoglianze sono state espresse su Facebook e Twitter.

La tragedia segna per la prima volta l’ attività trentennale della famosa realtà circense, attraverso il tragico avvento di una morte durante una performance. Il Cirque du Soleil ha cancellato gli spettacoli di “Ka” fino a nuovo avviso.

L’acrobata era anche allenatrice presso la scuola di acrobazie Cirqeufit a Las Vegas, dove si occupava di insegnamento a giovani classi di bambini circensi, attraverso le discipline del trapezio, dell’ acrobatica, funambolismo e giocoleria.

Questo articolo non vuole risultare cronaca o notizia, ma vuole ricordare una giovane artista che aveva ancora tanto da dare alla sua famiglia e al mondo.

Sarah Guyard Guillot, acrobata del Cirque du Soleil;
Sarah Guyard Guillot, acrobata del Cirque du Soleil;

 

Sarah Guyard-Guillot, a sinistra, e Sami Tiaumassi si esibiscono come “gente della foresta” durante lo spettacolo del Cirque du Soleil “Ka” al MGM Grand Resort di Las Vegas nel 2008. (AP Photo / Las Vegas Sun, Leila Navidi)