Archive | marzo, 2012

“Things that Death Cannot Destroy”, un lavoro di Linda Fregni

“Things that Death cannot Destroy” Guardando al lavoro di Linda Fregni viene spontaneo viaggiare a ritroso nel tempo durante l’epoca vittoriana, quando venne costruito per la prima volta lo strumento scaturito dagli studi ottici illuministi settecenteschi, quegli studi positivisti dove la scienza venne messa temporaneamente al servizio dell’arte. Il marchingegno si basava sulla scoperta della [...]

Continue Reading →

Festa della donna 2012 – Focus on Laure Courtellemont

«La mia più grande soddisfazione, è stata quella di essere riuscita a dimostrare come si possa essere molto sensuali, senza diventare volgari. Troppo spesso, infatti, le coreografie studiate per i videoclip di hip hop sono degradanti per le donne che finiscono, così, per dare una brutta immagine di sé».    «Il principio del ragga jam [...]

Continue Reading →